Barbagli d'intelletto.

La tua vita è la tua vita.
Non lasciare che le batoste la sbattano nella
cantina dell’arrendevolezza.
Stai in guardia.Ci sono delle uscite.Da qualche
parte c’è luce.
Forse non sarà una gran luce ma la vince sulle
tenebre.
Stai in guardia.Gli dei ti offriranno delle occasioni.Riconoscile,
afferrale.
Non puoi sconfiggere la morte ma puoi sconfiggere la morte in
vita, qualche volta.
E più impari a farlo di frequente, più luce ci
sarà.
La tua vita è la tua vita.Sappilo finché ce l’hai.
Tu sei
meraviglioso gli dei aspettano di compiacersi in te.

Charles Bukowski "Il cuore che ride. "

mercoledì 2 aprile 2008

La mia vita.


Se la mia vita fosse un fuscello

la piegherei sino a spezzarla

Se la mia vita fosse metallo

lo rifonderei per farne ferro di lancia

Se la mia vita fosse creta

la modellerei per farne un viso senza occhi

Se la mia vita fosse grano

lo impasterei per farne pane

Ma se fossi io a scegliere la mia vita

allora sceglierei il legno

ne farei una croce

per ricordare chi sono

per ricordare da dove vengo

per ricordare dove andrò a riposare.


Nicola De Silla

Nessun commento: