Barbagli d'intelletto.

La tua vita è la tua vita.
Non lasciare che le batoste la sbattano nella
cantina dell’arrendevolezza.
Stai in guardia.Ci sono delle uscite.Da qualche
parte c’è luce.
Forse non sarà una gran luce ma la vince sulle
tenebre.
Stai in guardia.Gli dei ti offriranno delle occasioni.Riconoscile,
afferrale.
Non puoi sconfiggere la morte ma puoi sconfiggere la morte in
vita, qualche volta.
E più impari a farlo di frequente, più luce ci
sarà.
La tua vita è la tua vita.Sappilo finché ce l’hai.
Tu sei
meraviglioso gli dei aspettano di compiacersi in te.

Charles Bukowski "Il cuore che ride. "

martedì 9 giugno 2009

Un grazie non basta.


Non credo che ringraziamenti formali possano bastare ad esprimere la mia gratitudine nei confronti di coloro i quali mi hanno manifestato la loro fiducia attribuendomi la cosa più preziosa che si possiede in democrazia : il voto. La mia performance elettorale è stata ottima con un totale di 1.233 voti nel collegio e 950 solo a San Donaci totalizzando una percentuale del 17,23 % sul totale dei due comuni e del 26% solo nel mio . Non male . Davvero non male per un gruppo di amici senza partito , senza corazzate , senza simboli alle spalle , che hanno deciso di verificare l'indice di credibilità e di fiducia nella gente della propria comunità. L'essere stato il primo di tutti i candidati nel proprio comune con un abisso rispetto al secondo( quasi doppiato ) mi riempie di orgoglio e di soddisfazione. Magari sarò antipatico ( ma onesto ) magari avaro nei saluti ( ma onesto ) magari non apparterrò ad una famiglia che da 100 anni fa del bene a tutti ( ma rimango onesto ) , resto tuttavia il primo. Sarei un ipocrita se non ammettessi il rammarico per non essere entrato in consiglio provinciale ( tra l'altro fuori dal Palazzo rimango in compagnia di tanti uomini noti). All'inizio di questa faticosa ma esaltante avventura mi sono prefissato degli obiettivi in ordine prioritario. Volevo fare una bella figura , essere il primo nel mio comune , entrare in consiglio provinciale. Grazie a Dio ed a tutti voi ho realizzato due target su tre. Ma il terzo non dipendeva solo da noi. Grazie all'attuale legge elettorale su base proporzionale siederanno in consiglio candidati che hanno ottenuto meno voti . Ma le regole sono queste e a priori conosciute , le ho accettate e criticarle adesso mi sembrerebbe poco sportivo. Parole , ipotesi , dietrologie sono inutili. Restano i fatti , e i fatti dicono che io ed il mio numeroso gruppo di amici siamo stati in questa occasione la prima forza a San Donaci.
Per me che dicono cacciato dal PDL è già tantissimo.
Appunto ...un grazie non basta.
Nicola De Silla.

10 commenti:

ginca ha detto...

sei arrogante narcisista e megalomane

niva08 ha detto...

Non avevamo dubbi sui risultati.Anche con la tua ARROGANZA,con il tuo NARCISISMO,con la tua MEGALOMANIA,(come qualcuno sostiene, fra l'altro aggettivi che non ti appartengono affatto)hai dimostrato di essere il numero uno.Come tu stesso dici:UNO FRA TANTI,MA COME TUTTI,UNICO.

Skewb ha detto...

ti faccio i più sinceri complimenti per aver raggiunto 1200 voti, ma la domanda è; che te ne fai? Non era meglio forse fare spazio nel nostro collegio ad un solo candidato forte? E il fatto che tu ti sia candidato con una lista che non rispecchia per niente le tue idee, non era forse il caso che fossi proprio TU a fare spazio piuttosto che cercare a tutti i costi di dimostrare di valere (politicamente) ancora qualcosa (cosa?) ?

joker15 ha detto...

Io a differenza di altri ti faccio per davvero i miei complimenti per il risultato, raggiunto perchè HAI FATTO POLITICA, a differenza di altri che si sono accaniti solo contro di te e del tuo passato (politico) senza sentir pronunciare una parola di politica o di programmi.

Enzo ha detto...

Caro compare Nicola
il risultato raggiunto e' molto importante per noi e per il futuro della nostra Sandonaci. E’ un risultato che ci gratifica non poco e che non avremmo potuto conseguire senza il sostegno di tanti amici e simpatizzanti che sin dal primo momento hanno creduto nelle tue idee e nel tuo progetto politico. Un progetto che continueremo a sostenere con impegno e determinazione per far sì che le aspettative dei cittadini non vengano deluse e soprattutto che quanto seminato durante questa campagna elettorale non vada disperso. La grande attestazione sul territorio testimonia infatti quanto siano radicati tra i cittadini i valori che un gruppo di amici tenta da sempre di salvaguardare e impegna tutti noi a proseguire lungo questo percorso politico, con una nuova consapevolezza: quella di rappresentare una fascia ancora più ampia di cittadini rispetto al passato che merita la giusta attenzione in tutte le sedi politico-istituzionali. Parte oggi, da qui, dunque la nostra sfida.
La campagna elettorale che si è appena conclusa rappresenta infatti per noi soltanto il primo passo di un lungo percorso politico che ci vedrà protagonisti in tutte le competizioni che si presenteranno nei prossimi mesi’

a top ha detto...

Quanta invidia in questi commenti...Sicuramente, caro Nicola è meglio essere definito arrogante ecc. ecc. che avere la sfacciatagine di qualcuno/a che è salito/a sul palco ed ha difeso la moralità di Berlusconi... da che pulpito viene la predica!! Prima di cercare di difendere la moralità del Berlusca farebbe bene A DIFENDERE LA SUA.

Skewb ha detto...

a top, non sbilanciarti troppo su berlusconi, perchè il caro Nicola fino a qualche mese fa era culo e camicia col Papi!

a top ha detto...

Caro/a Skewb forse non sono stato chiaro o forse hai difficoltà a cogliere l'essenza dei contenuti dei testi.Non ho attaccato la morale di Berlusconi ma rido sulla morale (nel caso gliene fosse rimasta) di chi da un pubblico palco ha avuto il coraggio o,meglio, l'incoscienza di pronunciare la parola: MORALE. Non rientra nei suoi principi di vita!

Skewb ha detto...

tu invece mi somigli molto a Berlusconi: prima dici le cose e poi dici di non aver mai detto quelle cose.

KANT ha detto...

Caro Nicola, sono una tua elettrice, ammiro molto gli uomini FORTI E DURI come te!!! Ho gioito tanto durante lo sfoglio elettorale, quando il presidente prionunciava: " lista Ferrarese candidato n° 11". Durante il tuo incisivo comizio mi è venuta più volte la pelle d' oca; sei un uomo dalle 1000 risorse. Proprio per questo volevo complimentarmi per il tuo ammagliante ed invidiabile fisico. Grazie NN MOLLARE MAI!