Barbagli d'intelletto.

La tua vita è la tua vita.
Non lasciare che le batoste la sbattano nella
cantina dell’arrendevolezza.
Stai in guardia.Ci sono delle uscite.Da qualche
parte c’è luce.
Forse non sarà una gran luce ma la vince sulle
tenebre.
Stai in guardia.Gli dei ti offriranno delle occasioni.Riconoscile,
afferrale.
Non puoi sconfiggere la morte ma puoi sconfiggere la morte in
vita, qualche volta.
E più impari a farlo di frequente, più luce ci
sarà.
La tua vita è la tua vita.Sappilo finché ce l’hai.
Tu sei
meraviglioso gli dei aspettano di compiacersi in te.

Charles Bukowski "Il cuore che ride. "

mercoledì 7 aprile 2010

Rabbia


Annebbiati i sensi
batto col martello della rabbia
l'incudine della realtà.

Voglio trasformarla
voglio cancellarla.

Porto indietro i mie ricordi
a quando la tua presenza
discreta , mai invadente mi bastava.
Poche parole e molti sguardi.

Griderei se servisse
Piangerei se bastasse
Mi riesce meglio combattere

Ma ho ancora i tuoi occhi
Faro di salvezza
Pozzo di sapienza
Sorgente di speranza

Nicola De Silla

Nessun commento: