Barbagli d'intelletto.

La tua vita è la tua vita.
Non lasciare che le batoste la sbattano nella
cantina dell’arrendevolezza.
Stai in guardia.Ci sono delle uscite.Da qualche
parte c’è luce.
Forse non sarà una gran luce ma la vince sulle
tenebre.
Stai in guardia.Gli dei ti offriranno delle occasioni.Riconoscile,
afferrale.
Non puoi sconfiggere la morte ma puoi sconfiggere la morte in
vita, qualche volta.
E più impari a farlo di frequente, più luce ci
sarà.
La tua vita è la tua vita.Sappilo finché ce l’hai.
Tu sei
meraviglioso gli dei aspettano di compiacersi in te.

Charles Bukowski "Il cuore che ride. "

mercoledì 5 maggio 2010

Consigliere Regionale.


Amo la politica perché nessuna disciplina adatta all'uomo è più precaria e meno scontata. Chi l'avrebbe detto che a distanza di un mese dalle consultazioni regionali , il fato , prima avverso , avrebbe volto benevolo il suo sguardo su Euprepio Curto.
Quando ieri a tarda sera ricevetti la telefonata del mio amico Marcello Taurino , il più informato di tutti , maestro impareggiabile delle anteprime , non ci volevo credere. " Guarda che è vero " mi disse " Curto è consigliere regionale". Allora via con lo zapping sulle tv locali per trovare conferme alla notizia ricevuta. Mi bastò contemplare il viso di Pietro Iurlaro su Telerama per capire che era tutto vero. Faccio i miei migliori auguri a Uccio affinché affronti con la caparbietà che lo ha sempre contraddistinto questo nuovo impegno istituzionale . E mi auguro che lo svolga attingendo al patrimonio culturale da cui entrambi proveniamo e che non è affatto incompatibile con la nuova area in cui milita. Dice infatti Riccardo Parisi : "Perché poi essere conservatori non significa restare legati a ciò che è passato, ma vivere in ciò che è sempre. Per questo il conservatore non è un reazionario, ma un uomo inquieto che combatte per difendere ciò che ama".
Di nuovo auguri.



Nicola De Silla

Nessun commento: