Barbagli d'intelletto.

La tua vita è la tua vita.
Non lasciare che le batoste la sbattano nella
cantina dell’arrendevolezza.
Stai in guardia.Ci sono delle uscite.Da qualche
parte c’è luce.
Forse non sarà una gran luce ma la vince sulle
tenebre.
Stai in guardia.Gli dei ti offriranno delle occasioni.Riconoscile,
afferrale.
Non puoi sconfiggere la morte ma puoi sconfiggere la morte in
vita, qualche volta.
E più impari a farlo di frequente, più luce ci
sarà.
La tua vita è la tua vita.Sappilo finché ce l’hai.
Tu sei
meraviglioso gli dei aspettano di compiacersi in te.

Charles Bukowski "Il cuore che ride. "

lunedì 8 aprile 2013

Caos Calmo

Tra poco più di un mese San Donaci sarà chiamata alle urne per eleggere il nuovo sindaco. Le grandi manovre sono da tempo iniziate e preludono uno scenario quanto mai caotico.
I vecchi schemi politici  sono saltati ed i nuovi rischiano di complicare ancor di più la situazione .
Al momento le potenziali liste in campo sono 5 ( una per ogni 800 elettori ! ) .
Iniziamo a conoscerle.
 
Lista n° 1
Partiamo dall'amministrazione uscente con a capo Serio che pare ripresenti l'intera squadra di governo ad eccezzione dell'assessore Antonio Preste. Ufficialmente la lista ha l'imprimatur dei partiti che costituivano la scorsa maggioranza : PD SEL Socialisti. In realtà il consenso all'interno delle forze politiche è tutt'altro che unitario. Molti personaggi di spicco infatti in dissenso con la maggioranza dei rispettivi partiti hanno deciso di intraprendere autonome  iniziative.
 
Lista n° 2
Un gruppo di  " dissidenti "  capitanati da Domenico Fina  lavora per costruire un'alternativa al sindaco Serio attraverso la formazione di una lista fortemente orientata a sinistra se si eccettua la spuria quanto opportunistica presenza di alcuni elementi del PDL evidentemente alla ricerca di una nuova immagine essendo la vecchia  oramai compromessa. Riusciranno i nostri eroi a...?
 
Lista n° 3
Il PDL oramai stremato dalla palese incapacità e  dall'accidia dei suoi rappresentanti locali , si affida al giovane Paolo Taurino fondatore del movimento politico "Gli 0831 per San Donaci" , il quale dovrà iniziare a ricostruire dalla fondamenta lista e partito visto che quest'ultimo è stato abbandonato dall'intero gruppo consiliare il quale ha interpretato come una insopportabile prevaricazione l'imposizione del candidato Taurino da parte dei vertici provinciali e regionali del partito.
 
Lista n° 4
Da qualche tempo la voglia di associazionismo politico si è manifestata anche a San Donaci con la costituzione di un movimento " Liberi e Forti " che sta facendo parlare di se. Si tratta di cittadini comuni per lo più estranei alla politica ma presenti nel mondo dell'associazionismo e del volontariato che ha individuato in Marco Pecoraro ( lui si con esperienza politica ) il proprio leader.
Un gruppo con buone potenzialità se non si lascerà tentare dalle degenerazioni populiste che di solito insidiano tali aggregazioni.
 
Lista n° 5
Infine un'altra lista ancora alla ricerca di un candidato sindaco , costituita da " vecchi amici " tesserati in partiti diversi ma sempre molto affini in metodo e merito . Il binomio Carmine Lolli-Vito Punzi guida la squadra.
 
 
 
 
 

Nessun commento: