Barbagli d'intelletto.

La tua vita è la tua vita.
Non lasciare che le batoste la sbattano nella
cantina dell’arrendevolezza.
Stai in guardia.Ci sono delle uscite.Da qualche
parte c’è luce.
Forse non sarà una gran luce ma la vince sulle
tenebre.
Stai in guardia.Gli dei ti offriranno delle occasioni.Riconoscile,
afferrale.
Non puoi sconfiggere la morte ma puoi sconfiggere la morte in
vita, qualche volta.
E più impari a farlo di frequente, più luce ci
sarà.
La tua vita è la tua vita.Sappilo finché ce l’hai.
Tu sei
meraviglioso gli dei aspettano di compiacersi in te.

Charles Bukowski "Il cuore che ride. "

martedì 31 dicembre 2013

2014


Alle soglie del 2014 tre sono le cose che vorrei augurarti.

Ti auguro il tempo.
Attraverso il quale potrai realizzare i tuoi sogni.  Esso ti permetterà di guardare lontano, di ridere, di piangere , di dedicarti a te ed agli altri. Ma , cosa più importante , ti permetterà di fermarti , di smetterla di correre e di riflettere.

Ti auguro la speranza.
Sarà la tua bussola nei momenti  di sconforto che purtroppo non mancheranno. Sarà il coraggio dell'attesa perseverante di un futuro che tu potrai rendere migliore.

Ed infine ti auguro la fede.
Nell'uomo e soprattutto in Dio . Prezioso quanto unico strumento senza il quale ogni sforzo ti sembrerà inutile, ogni difficolta ti sembrerà insormontabile ,ogni scopo ti sembrerà effimero.

lunedì 2 dicembre 2013

IL CHITARRISTA






Il cuore lo trovi dove meno te lo aspetti
In questo assolato pomeriggio milanese
è nascosto nelle note di un chitarrista da strada
Le dita scorrono sulla chitarra come i pensieri nella mente
Tecnica fuoco passione cuore
Tanto cuore
Le corde vibrano partoriscono suoni
donano un anima al mondo
che distratto passa accanto
e non si accorge che la bellezza e lì
 a portata di orecchio
Mi fermo lo osservo sorrido
rinfrancato dal pensiero che la felicità
quella vera
risiede solo nelle piccole cose